Pitta 'mpigliata (Pitta 'nchiusa) calabrese

Ingredienti per 6/8 persone:

Per la pasta:

1 bicchiere di olio d'oliva

1 bicchiere di moscato bianco

500 g.di farina

15 g. di lievito in polvere

2 uova

Per il ripieno:

100 g. di noci pestate

50 g.di uvetta

250 g.di miele 

100 g.di fichi secchi spezzettati

cannella in polvere

PREPARAZIONE:

Disponete la farina a fontana su una spianatoia e aggiungete gradatamente l'olio, il vino, il lievito e infine le uova, avendo cura di lavorare bene il composto fino a quando non otterrete un impasto morbido e consistente.

In una ciotola amalgamate le noci con l'uva sultanina, il miele, i fichi spezzettati e la cannella.

Stendete una sfoglia non sottile e ritagliate con la rotellina a smerli delle strisce larghe, al centro delle quali distribuirete il ripieno, costituito da un' amalgama di tutti gli ingredienti elencati.

Sollevate i bordi laterali delle strisce di pasta farcite e arrotolatele in modo da formare una torta, costituita da una grossa spirale, che dovrà svilupparsi non in altezza, ma con volute concentriche.

Seguendo il suo andamento versate sul ripieno che avrete lasciato scoperto, un filo di miele.

Cuocete a forno molto caldo (180°C) per circa 40 minuti, fino a quando la pitta non avrà acquistato un bel colore dorato.

Tempo di preparazione: 1 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Zeppole di San Giuseppe (Zeppole bignè)

Un altro dolce tipico della cucina campana, particolarmente in uso per la festività di San Giuseppe, da gustare sia fritte che al forno.
>> preparazione <<

Pasta alla Norma

Un piatto cult della Sicilia, famoso nel mondo, per chi non dovesse conoscerlo, è il momento di approfittare! Buonissimo!!!
>> preparazione <<

Pakoris (Pakoras)

Deliziose frittelle del Centro America preparate con farina di piselli, a differenza del Pakoras indiano che utilizza la farina di lenticchie.
>> preparazione <<
Back To Top