Pissaladiere (Pissaladière)

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta

Farina di semola 700 gr

lievito secco in polvere 7 gr

4 cucchiai di olio d’oliva

sale.

Per guarnire

Cipolline novelle 900 gr

1 spicchio d’aglio

acciughe sott’olio 50 gr

latte

12 olive nere

5 cucchiai di olio d’oliva

basilico tritato

sale, pepe.

PREPARAZIONE

Su una spianatoia versate la farina, poi incorporatevi un pizzico di sale, il lievito e circa 5 dl di acqua tiepida. Impastate energicamente per circa 10 minuti finché il composto risulterà morbido ed elastico, poi mettetelo in una ciotola coperta con pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 1 ora ( aspettando che raddoppi il suo volume).

Sgocciolate le acciughe e mettetele in un po’ di latte.

In una padella soffriggete le cipolle affettate sottilmente e lo spicchio d’aglio insieme all’olio d’oliva mescolando spesso per circa 8 minuti e facendo in modo che si ammorbidiscano senza dorare, infine aggiungete il sale, il pepe ed il basilico e spegnete il fuoco lasciando raffreddare.

Mettete la pasta preparata, nuovamente sulla spianatoia e stendetela con l’aiuto del matterello, quindi adagiatela in una teglia da forno leggermente unta d’olio e ricopritela con le cipolle.

Sgocciolate le acciughe da latte e tagliatele a metà, poi sistematele sulle cipolle, aggiungete le olive nere e lasciate riposare per 10 minuti circa.

Preriscaldate il forno a 190°C e fate cuocere per 40 minuti circa, finché la pasta risulterà dorata e croccante.

Tagliate la pizza a pezzi e servitela, calda o fredda.

Tempo di preparazione: 2 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Zeppole di San Giuseppe (Zeppole bignè)

Un altro dolce tipico della cucina campana, particolarmente in uso per la festività di San Giuseppe, da gustare sia fritte che al forno.
>> preparazione <<

Pasta alla Norma

Un piatto cult della Sicilia, famoso nel mondo, per chi non dovesse conoscerlo, è il momento di approfittare! Buonissimo!!!
>> preparazione <<

Pakoris (Pakoras)

Deliziose frittelle del Centro America preparate con farina di piselli, a differenza del Pakoras indiano che utilizza la farina di lenticchie.
>> preparazione <<
Back To Top