Oggi parliamo di... Menta piperita

 E' arrivata la bella stagione e con lei, il piacere di gustare piatti freschi, leggeri e profumati. La miglior alleata nelle preparazioni di alcuni fritti, ma anche nelle marinate a base di pesce, o nelle verdure grigliate è proprio lei, la Menta piperita ed allora scopriamo qualcosa in più su questa erba odorosa.

La mitologia ci racconta di una tale Mintha, figlia di Cocito, della quale si era perdutamente innamorato Plutone; Proserpina, gelosa, non esitò allora a trasformarla in un'erba che ne prese il nome, appunto la Menta.

E' una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Labiate. In erboristeria se ne utilizza l'intera pianta tant'è che il suo olio, costituito da mentolo e mentone ha proprietà toniche, antisettiche e calmanti.

Nello specifico poche gocce di mentolo sono utilizzate come analgesico nei crampi e nelle coliche.

L'infuso di foglie fresche è un tonico digestivo da assumere prima e dopo i pasti in quanto prima dei pasti eccita l'appetito ed evita i bruciori di stomaco, dopo i pasti facilita la digestione e calma ansia ed insonnia.

Utilissima anche contro il prurito cutaneo sotto forma di cataplasma preparato con foglie fresche applicate calde, viene infine utilizzata nella preparazione di sciroppi dissetanti e ricostituenti.

Insomma, la menta accompagna le nostre giornate estive sì rinfrescandoci e dissetandoci ma anche prendendosi cura del nostro benessere senza neppure che ce ne accorgiamo!

Back To Top